Home Diritto Fallimentare

Diritto Fallimentare

Diritto Fallimentare

DIritto Fallimentare

Beni e i diritti esclusi dal fallimento

tra le pensioni alle quali fa riferimento la disposizione della L. Fall., articolo 46, comma 1, n. 2, nel prevedere i beni e i diritti esclusi dal fallimento nei limiti fissati da giudice delegato entro quanto occorre per il mantenimento del fallito e della sua famiglia, vanno annoverate anche...
DIritto Fallimentare

Iniziativa per la dichiarazione di fallimento

in tema di iniziativa per la dichiarazione di fallimento, la L. Fall., articolo 6 laddove stabilisce che il fallimento e' dichiarato, fra l'altro, su istanza di uno o piu' creditori, non presuppone un definitivo accertamento del credito in sede giudiziale, ne' l'esecutivita' del titolo, essendo, viceversa, a tal fine,...
DIritto Fallimentare

Revocatoria ordinaria revocatoria fallimentare differenze

a differenza che nell'azione revocatoria ordinaria, il cui vittorioso esperimento consente al creditore istante di aggredire solo successivamente, con esecuzione individuale, il bene oggetto dell'atto revocato, l'accoglimento della revocatoria fallimentare si inserisce in una procedura esecutiva gia' in atto, caratterizzata dall'acquisizione di tutti i beni che devono garantire le...
DIritto Fallimentare

Notifica ricorso dichiarazione di fallimento decreto di convocazione

la L. Fall., articolo 15, comma 3 (come sostituito dal Decreto Legge n. 179 del 2012, articolo 17, comma 1, lettera a), convertito, con modificazioni, dalla L. n. 221 del 2012, qui applicabile ratione temporis) stabilisce che il ricorso per la dichiarazione di fallimento ed il relativo decreto di...
Revocatoria fallimentare rimesse bancarie

Revocatoria fallimentare rimesse su conto corrente

in tema di revocatoria fallimentare di rimesse su conto corrente, e' sempre revocabile il pagamento accreditato su conto scoperto, pure se la somma provenga da un separato negozio di finanziamento concluso con la stessa banca al fine di ripianare lo scoperto di quel conto, dovendosi riconoscere la funzione solutoria...
Contratto di Affitto di azienda

Affitto di azienda recesso del curatore fallimentare art 79

le peculiarita' derivanti dall'essere l'affitto di azienda (o di un ramo di essa) un contratto, come si e' visto, a prestazioni corrispettive e ad esecuzione continuata, impongono di concludere nel senso che, una volta reciso, per effetto dell'esercitato recesso L. Fall., ex articolo 79, il vincolo di sinallagmaticita' tra...
DIritto Fallimentare

Procedure concorsuali crediti prededucibili

Ha carattere prededucibile il credito maturato dal professionista che, pendente il termine assegnato dal tribunale, giusta la L. Fall., articolo 161, comma 6, al debitore che abbia depositato domanda di concordato cd. "in bianco o con riserva", sia stato incaricato da quest'ultimo di redigere l'attestazione di cui alla L....
DIritto Fallimentare

Domanda di ammissione al passivo

ai sensi della L.Fall., articolo 111 bis, comma 2, la ammissione in prededuzione non esclude la verifica dei privilegi e la graduazione tra crediti prededucibili. In generale poi, in tema di formazione dello stato passivo, questa Corte ha affermato che ai fini della qualificazione della domanda di ammissione al...
DIritto Fallimentare

Prova consapevolezza stato d’insolvenza imprenditore

la prova della sussistenza della consapevolezza circa lo stato d'insolvenza dell'imprenditore L. Fall., ex. articolo 67 e' raggiunta ogni volta che, al momento in cui e' stato posto in essere l'atto revocabile, si siano verificate circostanze tali da far presumere ad una persona di ordinaria prudenza e avvedutezza che...
DIritto Fallimentare

Opposizione allo stato passivo decadenza art 99 legge fallimentare

Nel giudizio di opposizione allo stato passivo, l'opponente, a pena di decadenza L. Fall., ex articolo 99, comma 2, n. 4) deve soltanto indicare specificatamente i documenti, di cui intende avvalersi, gia' prodotti nel corso della verifica dello stato passivo innanzi al giudice delegato, sicche', in difetto della produzione...

I Più Letti

Avvocato

Avvocato pagamento compenso ricorso ex art. 702 bis c.p.c.

per ottenere il pagamento del proprio compenso, il legale potrà proporre ricorso ex art. 702 bis c.p.c. (che dà luogo ad un procedimento sommario...