Risarcimento danni

Legittimazione attiva e passiva azione ex art 1669 cc

in merito alla legittimazione attiva e passiva, dell'azione extracontrattuale ex art. 1669 c.c. per gravi difetti costruttivi può essere promossa in via esclusiva o concorrente nei confronti tanto dell'appaltatrice, quanto del progettista o del direttore dei lavori e può essere promossa tanto dai committenti, quanto dagli acquirenti, quanto dall'amministratore...
Tutela del posseso

Annullamento atti compiuti da incapace di intendere o di volere

Quanto alla domanda di annullamento dei predetti atti, ai sensi dell'art. 428 c.c., è necessario accertare la sussistenza di una situazione di incapacità naturale del soggetto che lo pone in essere. A tal fine non occorre la totale privazione delle facoltà intellettive e volitive, essendo sufficiente la menomazione di...
R.C.Auto

Sinistri stradali registrazioni della scatola nera valore nei giudizi civili

nei giudizi civili, le registrazioni della dalla scatola nera fanno piena prova nei confronti della parte contro cui siano prodotti e che, chi intenda provare fatti non registrati dalla scatola nera o circostanze contrastanti o opposte con quanto registrato, è preliminarmente onerato di provare la manomissione o il malfunzionamento...
Risarcimento danni

Danno da perdita definitiva del rapporto parentale

in caso di perdita definitiva del rapporto matrimoniale e parentale, ognuno dei familiari superstiti ha diritto ad una liquidazione inclusiva di tutto il danno non patrimoniale subìto, in proporzione alla durata ed intensità del vissuto, nonché alla composizione del restante nucleo familiare in grado di prestare assistenza morale e...
Diffamazione

Diffamazione a mezzo stampa presupposti di applicazione

in materia di diffamazione a mezzo stampa, di certo estensibile alla diffamazione a mezzo televisione o internet, i presupposti di applicazione della scriminante di cui all'art. 51 c.p., con riferimento all'art. 21 Cost., e in specie, del diritto di cronaca e di critica sono: a) l'interesse al racconto, ravvisabile...
Diffamazione

Danni non patrimoniali derivanti da diffamazione

Quanto ai danni non patrimoniali derivanti da diffamazione, essi consistono nella lesione dell'onore, della reputazione e dell'immagine e il diritto al risarcimento si fonda sul combinato disposto degli artt. 595 co. 3 e 185 c.p. nonché sulla lesione di valori costituzionalmente garantiti dall'art. 2 Cost. Quando il pregiudizio arrecato...
Risarcimento danni

Finalità della querela di falso

la querela di falso, sia essa proposta in via principale o in via incidentale, ha il fine di privare un atto pubblico (od una scrittura privata riconosciuta) della sua intrinseca idoneità a fungere da prova di atti o di rapporti, mirando così, attraverso la relativa declaratoria, a conseguire il...
Risarcimento danni

Danni prodotti dalle infiltrazioni d’acqua

la responsabilità per i danni prodotti dalle infiltrazioni d'acqua rientra nella categoria dei danni cagionati da cose in custodia, risarcibili in applicazione del disposto dell'art. 2051 c.c., a mente del quale ciascuno è responsabile del danno cagionato dalle cose che ha in custodia, salvo che provi il caso fortuito....
Risarcimento danni

Adempimento dell’obbligazione naturale

l'adempimento dell'obbligazione naturale è un atto a titolo gratuito ma la doverosità morale o sociale dell'atto vale a distinguerlo rispetto agli atti di liberalità, e in particolare rispetto alla donazione. Difatti, anche se il donante consideri doveroso compiere un atto di arricchimento a favore del donatario, l'atto è comunque...
R.C.Auto

Circolazione stradale obbligo di controllo del proprio veicolo

In materia di circolazione stradale, il conducente deve sempre conservare il controllo del proprio veicolo ed essere in grado di compiere tutte le manovre necessarie in condizione di sicurezza, specialmente l'arresto tempestivo del veicolo entro i limiti del suo campo di visibilità e dinanzi a qualsiasi ostacolo prevedibile. In...

I Più Letti

Avvocato

Avvocato pagamento compenso ricorso ex art. 702 bis c.p.c.

per ottenere il pagamento del proprio compenso, il legale potrà proporre ricorso ex art. 702 bis c.p.c. (che dà luogo ad un procedimento sommario...