Home Responsabilità Civile Responsabilità da cose in custodia

Responsabilità da cose in custodia

Responsabilità da cose in custodia

Responsabilità da cose in custodia

Proprietario della strada apposizione segnaletica situazioni di pericolo

0
L'ente proprietario della strada deve, ai sensi dell'articolo 14 C.d.S. (Decreto Legislativo 30 aprile 1992, n. 285), provvedere anche all'apposizione e manutenzione della segnaletica prescritta. L'apposizione della segnaletica relativa a potenziali situazioni di pericolo impone ai conducenti dei veicoli di tenere una condotta di guida prudente e adeguata. Pertanto,...
Responsabilità da cose in custodia

Proprietario strada aperta al pubblico transito custodia dei fondi privati

0
l'ente proprietario di una strada aperta al pubblico transito, benche' non abbia la custodia dei fondi privati che la fiancheggiano e, quindi, non sia tenuto alla loro manutenzione, ha l'obbligo di vigilare affinche' dagli stessi non sorgano situazioni di pericolo per gli utenti della strada, nonche' - ove, invece,...
Responsabilità da cose in custodia

Condotta del danneggiato danni da cose in custodia

0
in tema di responsabilita' civile per danni da cose in custodia, la condotta del danneggiato, che entri in interazione con la cosa, si atteggia diversamente a seconda del grado di incidenza causale sull'evento dannoso, in applicazione - anche ufficiosa - dell'articolo 1227 c.c., comma 1, richiedendo una valutazione che...
Responsabilità da cose in custodia

Dislivello del manto stradale insidia visibile prevedibile

0
Ove, emerge che il dislivello del manto stradale, e dunque la supposta insidia, era ampiamente "visibile", data l'ora e l'estensione dello stesso, e dunque anche "prevedibile" ed evitabile, l'infortunio è da ascriversi esclusivamente alla condotta imprudente dell'attrice. Per approfondire il tema oggetto della seguente pronuncia si consiglia la lettura del...
Responsabilità da cose in custodia

Gestore di un locale obbligo di garantire la sicurezza

0
il gestore di un locale ha l'obbligo di garantire la sicurezza all'interno del medesimo (attraverso, ad esempio, la corretta manutenzione dello stesso, degli impianti e delle strutture utilizzate), con la conseguenza che la relativa responsabilità può essere esclusa soltanto in presenza di un evento imprevedibile e inevitabile, tale da...
Responsabilità da cose in custodia

La presenza di terriccio e pietrisco sul fondo stradale

0
La presenza di terriccio e pietrisco sul fondo stradale costituisce, secondo l'id quoad plerimque accidit causa efficiente sufficiente a provocare lo slittamento di veicoli, in particolare di veicoli a due ruote, come nel caso di specie, impedendo la presa delle gomme sull'asfalto. Per approfondire il tema oggetto della seguente pronuncia...
Responsabilità da cose in custodia

Responsabilità enti proprietari delle strade di un uso generale

0
La presunzione di responsabilità per il danno cagionato dalle cose che si hanno in custodia - stabilità dall'articolo 2051 del c.c. - è applicabile nei confronti degli enti, quali proprietari delle strade del demanio pubblico, pur se tali beni siano oggetto di un uso generale e diretto da parte...
Risarcimento danni

Nubifragio omessa manutenzione sistema smaltimento acque piovane

0
un nubifragio, pur eccezionale, non costituisce un'esimente della responsabilità per i danni derivanti dalla tracimazione delle acque causata dall'omessa manutenzione del sistema di smaltimento delle acque piovane. Ai fini della prova liberatoria che il custode deve fornire, ai sensi dell'art. 2051 c.c., il fattore causale estraneo al danneggiante, per...
Responsabilità da cose in custodia

Sinistri stradali prova della presenza macchia d’olio

0
La prova della presenza recente di una macchia d'olio, non prevedibile e dunque non evitabile da parte del Comune a cagione del fatto di essersi formata poco prima dell'incidente, in quanto prova di un fatto esterno al rapporto tra il custode e la cosa, e come tale in grado...
Responsabilità da cose in custodia

Art 2051 cc rapporto causale tra la cosa e l’evento dannoso

0
l'art. 2051 c.c., nel qualificare responsabile chi ha in custodia la cosa per i danni da questa cagionati, individua un criterio di imputazione della responsabilità che prescinde da qualunque connotato di colpa, sicchè incombe al danneggiato allegare, dandone la prova, il rapporto causale tra la cosa e l'evento dannoso,...

I Più Letti

Contratti

Contratti prova della consegna della merce all’acquirente

0
nei contratti aventi ad oggetto la consegna di una quantità di merce da una parte all'altra, la prove delta consegna all'acquirente è libera, nel...